This is Photoshop's version  of Lorem Ipsn gravida nibh vel velit auctor aliquet.Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auci elit consequat ipsutis sem nibh id elit.uci elit consequat ipsutis sem nibh id elituci elit consequat ipsutis ...

Follow me on instagram

Contact us

Eighth Avenue 487, New York 
Phone: +387643932728
Phone: +387123456789

Blog

Home  /  Cerimonia   /  Matrimonio, il galateo per gli invitati
galateo per uomo pinù couture

Matrimonio, il galateo per gli invitati

Nel nostro ultimo articolo abbiamo parlato delle regole del galateo da seguire per le invitate ad una cerimonia nunziale. Questo articolo è il proseguo dell’articolo precedente. Oggi, infatti, vedremo quali sono le regole da rispettare per gli invitati (maschi) ad un matrimonio. Cominciamo con una citazione di un noto film di Christian de Sica: “l’uomo elegante passa inosservato tra la folla”. Mai massima fu più azzeccata per gli invitati ad un matrimonio. Come per la controparte femminile, infatti, è opportuna la scelta di un abbigliamento sobrio e discreto che non rischi in alcun modo di mettere in ombra il protagonista maschile della cerimonia, lo sposo.

Quali regole del galateo vanno rispettate?

Anzitutto la scelta dei colori. Le tonalità del grigio e del blu (rigorosamente scuri) sono le scelte più azzeccate per gli invitati ad un matrimonio. Il marrone andrebbe evitato perchè ritenuto un colore decisamente poco elegante. Il nero andrebbe evitato per scongiurare il terribile effetto-funerale. Provate a immaginare se più invitati scegliessero il nero come colore del proprio vestito. Più che ad un matrimonio sembrerebbe di stare proprio ad un funerale! Allo stesso modo, per ragioni di opportunità, sono da evitare gli “spezzati”. I vestiti monocolore sono la scelta più azzeccata.

I dettagli che fanno la differenza

Come abbiamo avuto modo di affermare più volte in passato i dettagli fanno sempre la differenza. Nel caso delle cerimonie questa è la regola base. Il galateo prevede dei precisi dettami da rispettare, vediamo quali nel dettaglio.

La cravatta: dovete scegliere una cravatta in linea con l’abito che indossate. Sono da evitare le cravatte troppo vistose e con nodi irregolari.

La pochette: assolutamente non in tinta con la cravatta e rigorosamente di un diverso tipo di stoffa. Evitate di farla sporgere troppo dal taschino, otterreste un orribile effetto antiestetico.

Le calze: il galateo prevede delle norme ben precise per quanto riguarda le calze. Devono essere lunghe e di tonalità scura. In tinta (per quanto possibile) con l’abito.

Le scarpe: anche qui non si può assolutamente osare. Devono essere nere e devono avere i lacci. Curatevi di lucidarle per bene.

La cintura: come sopra. In tinta con le scarpe e non troppo vistosa.

I gemelli: se amate questo particolare tipo di gioiello curatevi di indossarne un paio non troppo vistosi.

 

Sorry, the comment form is closed at this time.