This is Photoshop's version  of Lorem Ipsn gravida nibh vel velit auctor aliquet.Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auci elit consequat ipsutis sem nibh id elit.uci elit consequat ipsutis sem nibh id elituci elit consequat ipsutis ...

Follow me on instagram

Contact us

Eighth Avenue 487, New York 
Phone: +387643932728
Phone: +387123456789

Blog

Home  /  Cerimonia   /  Guida ai materiali da scegliere per il tuo abito da sposa
materiali abiti sposa pinù couture

Guida ai materiali da scegliere per il tuo abito da sposa

Scegliere i materiali per il tuo abito da sposa è una scelta delicata, probabilmente ancora più delicata della scelta della forma del tuo stesso vestito. I materiali utilizzati per realizzare abiti da sposa sono tantissimi e ognuno da un effetto diverso che varia in base alla corporatura e alle forme di chi lo indossa. Un magnifico abito di pizzo può essere adatto può essere adatto ad una sposa, ma non è sicuro che quel tipo di materiale sia adatto anche alle tue esigenze.

Come si scelgono i materiali più adatti?

Come per la scelta dell’abito da sposa anche la scelta dei materiali è una operazione di fondamentale importanza e va attentamente calibrata sulle singole esigenze. In generale si applica la regola secondo la quale alla sposa “formosa” va abbinato un tessuto rigido e, viceversa, ad una sposa filiforme va abbinato un materiale più leggero e “svolazzante”. Altra importante (ma fondamentale) variabile da tenere in considerazione è la stagione. Di certo non vorrai rischiare di battere i denti dal freddo in inverno o sudare (magari rovinando ore e ore di sessioni di make up) in piena estate scegliendo materiali non adatti alla stagione. In inverno scegli rigorosamente flanella, broccato o microfibra. Per la stagione estiva potrai scegliere tessuti leggeri come la seta.

Ecco alcuni dei materiali più diffusi:

Anzitutto è bene partire con una premessa: nel giorno più importante della tua vita la protagonista sei tu. Dovrai sentirti a tuo agio con il tuo abito da sposa e i materiali che sceglierai per la sua realizzazione dovranno rispecchiare il tuo stile e la tua personalità. Qui alcuni esempi dei materiali più diffusi:

  • Seta. Un tessuto di alta qualità confezionato spesso in abbinamento con altri tipi di fibre che ne fanno esaltare la lucentezza. Scegli questo materiale se vuoi un vestito da sposa di gran pregio.
  • Pizzo. E’ un tessuto ricamato quasi esclusivamente a mano. Come potrai immaginare si presta alla realizzazione di abiti da sposa che faranno impallidire le principesse Disney.
  • Organza. Altro tessuto di altissima qualità. Può essere arricchito con splendidi ricami a mano.
  • Raso. Un tessuto particolare. Si presta alla realizzazione di abiti da sposa arricchiti con cristalli o applicazioni brillanti.
  • Tulle.Viene utilizzato generalmente per la realizzazione del velo da sposa, ma niente vieta di poterlo utilizzare anche per la realizzazione di splendidi abiti nunziali. Particolarmente indicato per dare “volume” alle gonne.

Hai trovato interessante questo articolo? Prova a leggere anche:

Sorry, the comment form is closed at this time.